Matdid, materiali didattici di italiano per stranieri a cura di Roberto Tartaglione e Giulia Grassi, Scuola d'Italiano Roma

 
 

Roberto Tartaglione

 

TOTTI 
SPUTOTTI

  

 Totti squalificato per tre partite dopo aver sputato a un giocatore avversario. Ma lo stesso Totti protagonista di innumerevoli barzellette

   

  

TORNA ALLA LETTURA


Forse stanco di essere preso in giro per il suo dialetto romanesco, oppure per reagire alle innumerevoli caricature di cui oggetto, Francesco Totti ha pubblicato un libro che raccoglie tutte le barzellette che circolano sul suo conto.
Totti inoltre Goodwill Ambassador dell'UNICEF-Italia e il 50% dei proventi del libro (Tutte le barzellette su Totti, raccolte da me, Arnoldo Mondadori Editore, 2003) sono perci devoluti all'UNICEF.
Qualche esempio? Eccolo qua.

  
Una notizia tragica letta sui giornali:
" bruciata la biblioteca di Totti, conteneva due libri".
Totti disperato:
"Ah, er secondo dovevo ancora finillo de colorare!" [il secondo dovevo ancora finirlo di colorare]
 

Totti cerca di finire un puzzle.
Ci mette circa quattro mesi. Poi gira la scatola e legge: "Dai due ai tre anni". Commenta: "Ah, allora so' un genio!!!"


Molti sportivi fanno spot pubblicitari per CEPU, un Centro che si occupa di recupero anni scolastici e assistenza per preparare gli studenti agli esami universitari: 
Anche Totti invitato a girare uno spot.
"Vieni al CEPU! Ci ho andato anch'io!"


La fidanzata di Totti: "Amo', ho 'na sorpresa in serbo per te!"
Totti: "In serbo? Non mi dire che mi metti le corna con Mihajlovic!"


Esame di inglese.
Totti deve tradurre l'esclamazione: "Dio t'assista!"
What God taxi driver!