Matdid: Materiale didattico di italiano per stranieri aggiornato ogni 15 giorni.
A cura di Roberto Tartaglione e Giulia Grassi

 
   

Roberto Tartaglione  
 
 

30 ANNI FA: COME NON PASSA IL TEMPO

 
Una lettura per stranieri scritta nel 1983
  

TORNA ALLA LETTURA
 

 
Nel 1985 esce il libro di letture per stranieri "Paese che vai": contiene una trentina di testi scritti fra l'82 e l'85 appunto.

Uno di questi si intitola "Che bello due amici una chitarra e uno spinello" e parla della questione-droga. Rileggendolo sembra che questi trent'anni non siano passati.
 
 
 
 

Le differenze rispetto a trent'anni fa sembrano essere che allora i morti per droga
erano circa 300 all'anno e oggi probabilmente il doppio (ma i morti per cause collegate
all'alcool circa 40.00). Altra differenza che a quei tempi si usava ancora la parola
tossicomane mentre oggi tossicodipendente quasi obbligatoria. E infine che
nel 1983 abbiamo usato questo argomento per parlare del gerundio e oggi no.
Un po' poco in trent'anni...