|      Itinerari Romani       |    Scudit Roma       |     MatDid      |      Storia dell'arte       |     Due settimane a Roma        |     Alipes       |    Contatti     |


Visite guidate e attività
di archeologia e di
storia dell'arte
a cura di
Marina Giorgini
con la collaborazione
di Giulia Grassi
_____________
 

 

IL QUARTIERE DELL'EUR,
TRA MODERNITÀ E PROPAGANDA

 

L'EUR è un quartiere abbastanza recente, moderno ma allo stesso tempo legato al passato. È stato iniziato nel 1939, in epoca fascista, e doveva ospitare l'Esposizione Universale di Roma del 1942 (da cui il nome EUR), mai effettuata a causa dello scoppio della Seconda Guerra Mondiale.
 Il progetto era molto complesso, ma è stato completato solo a partire dagli anni Sessanta. Per collegarlo alla città era stata costruita anche una grande strada, la
Via Imperiale (oggi via Cristoforo Colombo), che doveva
celebrare, come l’EUR, la grandezza (!) dell’Impero fascista.

Il giudizio degli urbanisti e degli architetti su questo quartiere è molto controverso: per alcuni si tratta solo di architettura di regime, retorica e antistorica; per altri del tentativo di fare architettura "moderna" a Roma, anche se non pienamente riuscito. In ogni caso, l'EUR si può considerare uno straordinario laboratorio di creatività e sperimentazione, perché lavorarono ai progetti decine di architetti, con contrasti anche violenti tra tradizionalisti e innovatori. Un itinerario, perciò, davvero interessante.

 

 

Scudit, Scuola d'Italiano, Via La Spezia, 34 - 00182 Roma
tel. +39.06.44362831; contatti